Farfalle nello stomaco / 2013

Milano 2013 Di Gianmarco Pozzoli e Roberta Mengozzi

A

“Farfalle nello Stomaco” porta in scena la storia di un innamoramento.

Un amore che ognuno di noi ha vissuto, sta provando o spera di incontrare, in un modo così forte e avvolgente da sembrare un film.

Inizialmente soli sulla scena, i due protagonisti vengono improvvisamente raggiunti da un coro di dieci giovani attori che rappresenta le diverse personalità dei due innamorati e ne svela i pensieri e le emozioni più intime e profonde, coinvolgendo gli spettatori in platea in una performance multisensoriale.

Piccoli gesti e delicate sorprese amplificano la partecipazione. Musica e luci creano i luoghi della storia.

Una storia che molto probabilmente è, o è stata, anche quella di chi assiste allo spettacolo.

“Farfalle nello stomaco” è andato in scena nel 2013, tra gli altri, al Teatro Franco Parenti e al Teatro Out Off di Milano.

Credits

Regia: Gianmarco Pozzoli

Interpreti: Gianmarco Pozzoli e Simona Angioni

Supervisione artistica: Walter Leonardi

Coro: Barbara Bedrina, Fedra Biffis, Elisa Bottiglieri, Niccolò Collivignarelli, Lorenzo Covello, Carlo Decio, Valeria de Michele, Giampaolo Gambi, Ivana Hostakova, Ivan Senine, Libero Stelluti, Lucilla Tempesti

Musiche e sound design: Gianluigi Carlone

Disegno luci: Monica Gorla

Costumi: Sartoria CoseDiRò

Scatole Inventastorie: Pierpaolo De Angelis

Scenografia e Attrezzista: Andrea Traversa

Tecnico del Suono: Pippo Maria Cordone

Coordinamento di Produzione: Monica Mazzoleni

Una produzione Luca Del Fuego Confortini e Teatro Primo Studio – Film Beyond

“Un’idea tanto elementare da rimanere misteriosa e potente: l’innamoramento”

Gianmarco Pozzoli

Note di Regia

Partire da un’idea, tanto elementare da rimanere eternamente misteriosa e potente: l’innamoramento. Ho lavorato con Simona su questa memoria sensoriale, giorno dopo giorno, fino a renderci conto che dietro a tutte le elaborazioni intellettuali e alla tecnica specifica ed emozionale dei nostri attori, ci sono cose semplici, magiche come le fiabe, vere come la nostra vita.